GINESU – CHIARIMENTI PER L’ORDINANZA CODICE ATECO 47.25

Nel Consiglio comunale di ieri il consigliere Lega Francesco Ginesu ha segnalato un errore nell’ordinanza 23 del 10 Aprile 2021 che ordinava lo stop all’asporto dalle 18:00 per enoteche e gli altri esercizi commerciali del codice Ateco 47.25 mentre gli alcolici continuano a essere venduti in market e minimarket. 

Sassari 16/04/2021

La diatriba in consiglio comunale tra il sindaco Campus e il capogruppo Lega Francesco Ginesu sarebbe dovuta a una errata interpretazione del DPCM 2 marzo 2021 e applicata all’ordinanza 23 del 10 Aprile scorso. “Parrebbe che l’ordinanza del sindaco non abbia copiato esattamente quanto riportato nel decreto” precisa Ginesu. Si chiudono i bar con codice Ateco 56.3. L’ordinanza fa chiudere pure le enoteche, chiusura senza senso secondo Ginesu, “se Campus vuole ridurre la vendita di alcolici per evitare assembramenti si devono chiudere market e minimarket dove a causa del basso prezzo dei prodotti si formano più facilmente gli assembramenti, cosa che non avverrebbe in esercizi specializzati come birrerie ed enoteche” gli studi precisano che il contagio all’aperto avviene solo per una persona su 1000. Si potrebbe quindi evitare la vendita di alcolici per i market – prosegue Ginesu – sempre che l’obiettivo sia evitare gli assembramenti, “se così non fosse, ditemi che significato avrebbe quest’ordinanza?”. Inoltre non mi risulta che le enoteche siano citate nel DPCM. A detta del sindaco Nanni Campus la decisione presa era totalmente legittima “lei Ginesu non mi coglierà mai in errore”, avrebbe detto il sindaco al Capogruppo del Carroccio in consiglio comunale. Oggi, a meno di 24 ore dalla segnalazione del Capogruppo Ginesu, il Sindaco Nanni Campus ha emanato l’ordinanza 27/2021 che recepisce la segnalazione del consigliere leghista.

Commenti
Pubblicità