XXXVIII anniversario del rogo di Curragghja
A Tempio Pausania mercoledì 28 luglio la cerimonia di commemorazione dei Caduti di Curragghja

Si commemora mercoledì 28 luglio, a Tempio Pausania, il trentottesimo anniversario del tragico rogo che il 28 luglio del 1983 causò numerose vittime tra i tanti volontari che lottavano per spegnere le fiamme e sconvolse l’intera comunità, lasciando segni indelebili in coloro che vissero da vicino quella drammatica giornata, nelle famiglie dei caduti e dei feriti e nella gente.

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nella giornata del 28 luglio 2007 ha insignito della Medaglia d’Oro al Valor Civile le nove vittime: Diego Falchi, Tonuccio Fara, Mario Ghisu, Luigi Maisto, Silvestro Manconi, Tonino Manconi, Claudio Migali, Salvatore Pala e Nino Visicale.
Nel 2009 la Medaglia d’Oro al Valor Civile è stata assegnata anche ai feriti nell’incendio di Curraggia: Francesco Antonio Azara, Vanni Bisson, Antonello Forteleoni, Mario Marchesi, Gianni Mazza e Giuseppe Sotgiu.
Vanni Bisson ci ha lasciati nel 2015, già assessore e consigliere comunale, insignito insieme ai caduti e ai feriti sopravvissuti della Medaglia d’Oro al Valor Civile, conferita dal Presidente della Repubblica.
Nel 2011, il 28 luglio, la Medaglia d’Argento al Valor Civile è stata assegnata anche alla città di Tempio Pausania e nello stesso anno, la Regione Sardegna ha istituito il 28 luglio quale giornata regionale in ricordo di tutte le vittime degli incendi in Sardegna.

Tutti gli anni, da allora, Tempio ricorda quella drammatica giornata e suoi eroi, caduti e vittime nella lotta al fuoco.

La cerimonia di commemorazione avrà inizio alle ore 18.00 con la deposizione di una corona d’alloro nel Cimitero cittadino. Assieme al Sindaco e agli amministratori cittadini saranno presenti il Prefetto, le autorità regionali civili e militari e le autorità locali.
Seguirà, alle ore 18.30 la Santa Messa celebrata da S. E . Mons Sebastiano Sanguinetti, l’unica di quel giorno in città, che si terrà nella Chiesa del Sacro Cuore, poco distante dal Cimitero.
Da lì partirà, alle ore 19.30, il corteo per la deposizione di una Corona d’Alloro nel monumento presso il Viale Caduti di Curagghja.
A seguire, alle 20.00, “Dormono sulla Collina” omaggio musicale presso il monumento dei Caduti a cura del Coro Gabriel.

L’associazione Coro Gabriel in collaborazione con l’associazione Iskeliu, la sezione locale della Protezione Civile e la Pro loco collaborano con l’Amministrazione per la cerimonia, insieme alla Banda musicale Città di Tempio che interviene tutti gli anni alla commemorazione di Curraggia.

Commenti
Pubblicità