Sassari:Esenzione Tari, termini prorogati al 29 gennaio

I termini per richiedere l’esenzione Tari in favore dei contribuenti beneficiari di sussidi economici del Comune nell’ambito di misure (nazionali, regionali o comunali) che abbiano dichiarato un valore Isee non superiore a 3mila euro è prorogato al 29 gennaio. 

I beneficiari del reddito di cittadinanza, con ISEE inferiore a 3000 euro, sebbene il sussidio non sia direttamente erogato dal Comune, rientrano comunque tra destinatari dell’esenzione, in quanto in condizione di disagio sociale economico e potenzialmente interessati da interventi di sostegno e inclusione da parte dei servizi sociali comunali.

Per i contribuenti aventi diritto, il Comune, acquisite e verificate le relative informazioni, procederà d’ufficio all’annullamento dell’avviso di pagamento della Tari relativa al 2020. Non sarà necessario presentarsi agli sportelli per farne richiesta.

Sul sito www.comune.sassari.it è pubblicato il link per presentare la domanda.

Per ulteriori informazioni o problemi nella compilazione è possibile scrivere alla mail [email protected].

Commenti
Pubblicità