Musica e balli, sanzionato locale

Sabato notte la Polizia locale è intervenuta in un beach bar sul litorale sassarese. La musica proseguiva ben oltre l’orario consentito, violando l’ordinanza sindacale, e almeno cinquanta persone ballavano, contravvenendo alle norme anti-Covid. Nel locale si svolgeva quindi un’attività equiparata a una discoteca, trasformando così la destinazione d’uso del bar: una violazione normativa che è costata al gestore una sanzione da 5mila euro.
Gli agenti del Comando di via Carlo Felice sono intervenuti a seguito di alcuni esposti contro il bar. Al loro arrivo nel locale hanno avuto conferma di quanto era stato riferito: il dj continuava a mettere musica, nonostante fosse passato da molto l’orario previsto per lo stop e il gestore consentiva che le persone ballassero, svolgendo così a tutti gli effetti un’attività di intrattenimento danzante.
Il bar che ha permesso di danzare ai suoi avventori non solo ha violato la legge, ma ha anche mostrato di non aver alcun rispetto verso la categoria dei gestori di discoteche.

Commenti
Pubblicità