Raniero Selva: siamo sulla strada giusta

E’ la strada giusta. La determinazione e l’impegno, se unito alla competenza ripagano sempre. Le buone pratiche adottate per la gestione dei litorali di Alghero interessati dagli abbondanti spiaggiamenti di posidonia ne sono la più chiara dimostrazione. Da qui i miei complimenti all’assessore, che dimostrando la giusta sensibilità ai problemi ambientali prosegue con continuità l’importante lavoro di programmazione istruito negli scorsi anni dal settore Ambiente del comune di Alghero. Ufficio dalla riconosciuta esperienza e competenza, se a distanza di tanto tempo è stato confermato dall’amministrazione per gestire le operazioni sui delicati equilibri in ambito costiero. L’aver previsto un appalto pluriennale per le operazioni di pulizia in spiaggia garantisce oggi una programmazione degli interventi più accurata ed attenta. Fu una scelta lungimirante come lo furono tante altre che oggi proseguono (e proseguiranno) con buoni ed evidenti risultati. Mi riferisco al trattamento della posidonia in impianti idonei e specializzati; al recupero della sabbia, il vero gioiello delle nostre coste; agli interventi di contrasto all’erosione costiera nei tratti di litorale più problematici; all’attenzione verso i balneari – a cui per la prima volta fu accordato un contributo economico; alla corretta gestione dei siti di stoccaggio temporanei, cosa non scontata considerate le condizioni in cui si trovavano. Bravo assessore, sta dimostrando che il perseguire il bene comune è la strada giusta e l’unica per cui vale la pena spendersi e adoperarsi. E questo lo sta dimostrando anche a quei consiglieri e consigliori che ieri urlavano per un briciolo di visibilità, la stessa che oggi il suo lavoro gli ha definitivamente sottratto insieme alla credibilità.

Commenti
Pubblicità