COMUNE DI STINTINO – Il consiglio comunale approva il bilancio di previsione.

Il consiglio comunale approva il bilancio di previsione

L’amministrazione comunale sta valutando la destinazione dei proventi della tassa di soggiorno, vista la situazione di emergenza sanitaria ed economica. Valutazioni anche su tassa occupazione suolo pubblico, Tari e contributo ingresso alla Pelosa

 Il consiglio comunale, nei giorni scorsi, ha detto sì al bilancio di previsione con una votazione unanime. L’approvazione consentirà un maggiore margine di manovra all’Ente e, per via della situazione emergenziale in atto, lo strumento economico potrà subire inevitabilmente delle modifiche anche di carattere sostanziale. È stata approvata, ma questa volta a maggioranza, anche la nota di aggiornamento del Dup, il documento unico di programmazione 2020-2022.

A illustrare il documento economico è stato il primo cittadino, Antonio Diana, che ha ricordato come «il bilancio approvato oggi rispecchia i capitoli dello scorso anno, quando si partiva però da una situazione di normalità. Oggi, invece, con questa emergenza sanitaria in atto, ci troviamo di fronte a una condizione che ci può costringere a fare delle variazioni di bilancio da un giorno all’altro».

Il riferimento del sindaco è ai fondi per i buoni spesi, circa 10.500 euro, che il Governo ha appena distribuito tra i Comuni per l’erogazione di aiuti alimentari e che hanno visto il Comune costiero avviare da subito gli avvisi per le ditte e per i cittadini e le famiglie.

«In ragione delle ricadute dovute alla situazione emergenziale – ha aggiunto Antonio Diana – vi sono in corso valutazioni relative alla tassa per l’occupazione del suolo pubblico, all’imposta di soggiorno e alla destinazione dei suoi proventi, al servizio di ingresso alla spiaggia della Pelosa, alla Tari. Si tratta di decisioni importanti – ha detto ancora – per le quali c’è bisogno di comprendere cosa sarà deciso a livello statale. Le decisioni sulla sospensione dei tributi, di fatto già in atto, non possono prescindere da normative e direttive statali, anche in considerazione del fatto che, a esempio, il gettito dell’Imu è solo in parte di spettanza comunale», ha concluso.

READ  COMUNE DI STINTINO - Il consiglio dice sì al Dup

Durante il consiglio sono intervenuti anche i consiglieri di minoranza Mara Sanna e Vincenzo Vallebella che hanno sottolineato l’esigenza di porre attenzione alle problematiche delle aziende del territorio, ai lavoratori stagionali e alla formazione scolastica degli alunni stintinesi.

L’assessora alla Pubblica istruzione Antonella Mariani ha sottolineato l’esigenza della continuità della didattica in questo periodo di emergenza, esponendo la situazione in atto e dichiarando la vicinanza del Comune alla Scuola, agli alunni e ai loro genitori.

Il vicesindaco Angelo Schiaffino ha sottolineato come l’approvazione di bilancio consenta all’Ente di muoversi con maggiore efficacia. Ha ribadito quindi che sono in corso valutazioni relative a imposte e tributi, quindi ha espresso apprezzamento per l’atteggiamento costruttivo della minoranza consiliare.

 

8-04-2020

La Redazione

Commenti