L’Ostetricia e Ginecologia dell’AOU di Cagliari vaccina donne in gravidanza e le sue pazienti fragili
Il vaccino anti Covid-19 potrà essere fatto al Duilio Casula inviando una richiesta via mail, dopo aver consultato il medico di famiglia

Cagliari 23 giugno 2021. Tutte le donne in gravidanza e le pazienti ginecologiche fragili, seguite nella struttura complessa di Ostetricia e Ginecologia, potranno essere vaccinate al Policlinico Duilio Casula. La modalità è semplice: le pazienti, dopo essersi consultate con il medico di famiglia, potranno inviare una mail all’indirizzo: [email protected] Successivamente saranno contattate dal personale del punto nascita per fissare l’appuntamento e avere le informazioni necessarie.

«Sulla base degli studi condotti sinora – dice il professor Stefano Angioni, Direttore dell’Ostetricia e Ginecologia del Duilio Casula – non sembra che i vaccini a mRNA o il vaccino con adenovirus modificato possano creare effetti avversi in gravidanza e allattamento». Come segnalato dalle raccomandazioni della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia, prosegue Angioni, «gli studi epidemiologici evidenziano chiaramente che l’infezione da Covid-19 in gravidanza influisce sia sull’andamento dell’infezione sia sugli outcomes materno-fetali. Pertanto, suggeriscono che il vaccino sia offerto alle donne in gravidanza e in particolare in quelle che hanno comorbidità pregresse come ipertensione, obesità ecc. o che presentano un alto rischio di esposizione al virus (es. operatrici sanitarie, caregiver) e/o di complicazioni gravi da Covid-19».

Commenti
Pubblicità