Abbandono di rifiuti nell’agro, multe per gli incivili. Le immagini di Carrabuffas

Continua anche nell’emergenza l’attività di controllo avviata dall’Amministrazione comunale presso i punti di conferimento dei rifiuti dell’agro, sotto monitoraggio costante  da parte della compagnia Barracellare.

In arrivo pesanti sanzioni per gli incivili che nonostante l’esistenza di un servizio di ritiro a domicilio e nonostante la riapertura dell’Ecocentro Comunale, insistono nella esecrabile pratica dell’abbandono dei rifiuti non conformi presso le isole ecologiche,  destinate invece ai soli residenti e per le sole frazioni di plastica, umido, vetro e secco.

L’attività posta in essere questi giorni ha consentito di individuare diversi comportamenti scorretti come immortalato nella foto in allegato, nella quale si vede un individuo che abbandona un vecchio passeggino nei pressi del punto raccolta in località Carrabuffas.

Il trasgressore, in questo caso, verrà multato con una sanzione amministrativa di 500€.

“Comportamenti del genere – commenta l’Assessore all’Ambiente Andrea Montis – non fanno altro che minare il lavoro dell’Amministrazione e l’impegno dei tanti cittadini rispettosi. Per gli incivili serve severità e rinnoviamo l’ invito a segnalare casi analoghi per poter intervenire di conseguenza”.

Commenti
READ  A Porto Ferro si parla di “Rifiuti, trappole mortali”