Il Panathlon Club di Alghero sotto l’esperta guida del presidente Dr.Ninni Sias, dopo due anni di stop a causa della pandemia per Covid, finalmente ritornerà ad assegnare le sue prestigiose borse di studio agli alunni meritevoli che hanno saputo distinguersi nello studio e contemporaneamente nelle discipline sportive.

Pubblicità

Le borse di studio come da tradizione ventennale saranno divise in due categorie: una è quella che accomuna studenti della scuola media inferiore denominata “Borse di Studio Panathlon”,  l’altra, rivolta ai giovani delle scuole medie superiori è denominata “Borse di Studio Panathlon-Luca e Franco Manchia”, in memoria del giovane Luca Manchia scomparso nel 1996 in un tragico incidente stradale e finanziata fin d’ allora dai genitori e Panathleti Franco e Rosanna, per ricordane le alte qualità di studente e di sportivo. 

Oggi la borsa di studio è intitolata anche al compianto Franco, anch’esso scomparso da alcuni anni.

Le borse di studio verranno consegnate durante la cerimonia che si terra Venerdì 25 novembre alle ore 17:00 presso la Sala “Marinaro” nell’Istituto Professionale Industria e Artigianato ad Alghero alla presenza degli studenti concorrenti, rappresentanti della scuola e dell’amministrazione comunale.

Nel corso della serata saranno inoltre consegnati dei riconoscimenti ad alunni delle scuole elementari offerti dall’azienda florvivaistica Di Marco.

Le borse di Studio del Panathlon sono una parte importante della nostra attività di promozione sportiva giovanile e scolastica, in cui il Club si adopera concretamente perché sia garantita la possibilità di una sana educazione sportiva senza distinzione di razza, sesso, età, ispirata all’etica del fair play, quale elemento aggregante tra culture e popoli.