Pochi giorni fa le associazioni di categoria, i consorzi e i comitati di quartiere e di borgata si sono visti recapitare dall’amministrazione comunale la relazione ed elaborati del progetto preliminare el PUC.

Pubblicità

L’intenzione dell’amministrazione è quella di accelerare il processo di pianificazione urbanistica della città con lo scopo di arrivare entro il 2022 all’approvazione del progetto preliminare del piano urbanistico.

L’amministrazione ha ritenuto di fondamentale importanza poter contare sul prezioso aiuto delle varie associazioni, consorzi e comitati. Nonostante la norma non preveda momenti di coinvolgimento della cittadinanza e dei portatori di interesse nella fase, appunto, preliminare.

La competente commissione presieduta da Tatiana Argiolas fisserà nel mese di Novembre le varie audizioni delle associazioni, consorzi e comitati di quartiere. Tempo limite per le osservazioni è il 3 Dicembre di quest’anno.

Oltre alla condivisione con i propri cittadini del piano del parco di Porto Conte adesso arriva anche il PUC. Il tempo certamente non basterà per esaminare le centinaia di pagine di documenti e poter sentire in modo appropriato tutti gli interessati.