SPACCIAVA IN CASA: MINORENNE ARRESTATO A LA MADDALENA

I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI LA MADDALENA, NEL CORSO DI UN’OPERAZIONE FINALIZZATA ALLA REPRESSIONE DELLO SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, HANNO COLTO IN FLAGRANZA DI REATO UN DICIASSETTENNE DEL POSTO.

ERA DA DIVERSI GIORNI CHE I MILITARI TENEVANO D’OCCHIO L’ABITAZIONE DEL GIOVANE, META DI UN FREQUENTE VIAVAI DI PERSONE. HANNO COSÌ DECISO DI CONCRETIZZARE L’INTERVENTO EFFETTUANDO UNA PERQUISIZIONE DOMICILIARE, CON LA QUALE È STATO POSSIBILE RIVENIRE, ALL’ INTERNO DELLA DISPENSA DELLA CUCINA, DUE BUSTE TERMO-SIGILLATE CONTENENTE MARIJUANA PER UN PESO COMPLESSIVO DI 293 GRAMMI, INSIEME A MATERIALE PER IL CONFEZIONAMENTO E DENARO CONTANTE PER UN TOTALE DI 640 EURO, RITENUTO PROVENTO DELL’ATTIVITÀ ILLECITA. 

LA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DEI MINORENNI DI SASSARI HA DISPOSTO L‘ACCOMPAGNAMENTO DEL GIOVANE, GIÀ GRAVATO DA PRECEDENTI SPECIFICI, PRESSO IL CENTRO DI PRIMA ACCOGLIENZA DI SASSARI BANCALI, IN ATTESA DELL’UDIENZA DI CONVALIDA. 

Commenti
Pubblicità