TEMPIO PAUSANIA: CONTROLLI ANTI-MOVIDA, 5 DENUNCE.

I CARABINIERI DEL COMANDO COMPAGNIA DI TEMPIO PAUSANIA CONTINUANO A PRESIDIARE IL TERRITORIO CON PARTICOLARE ATTENZIONE ALLA MOVIDA ED AI LUOGHI FREQUENTATI DAI PIÙ GIOVANI.
I CONTROLLI HANNO INTERESSATO I COMUNI DI TEMPIO PAUSANIA, CALANGIANUS, AGLIENTU E SANTA TERESA GALLURA.
NEL WEEK END, INFATTI, SONO STATE DEFERITE CINQUE PERSONE PER VARI REATI. IN PARTICOLARE, AD AGLIENTU, UN UOMO, SCONOSCIUTO ALLE FORZE DELL’ORDINE, È STATO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ PER ESSERSI RIFIUTATO DI SOTTOPORSI AD ACCERTAMENTO ALCOLEMICO MENTRE ERA ALLA GUIDA DELLA PROPRIA AUTOVETTURA. UN ALTRO SOGGETTO, CINQUANTENNE ANCH’EGLI SCONOSCIUTO ALLE FORZE DELL’ORDINE, È STATO DEFERITO PER GUIDA SOTTO INFLUENZA DELL’ALCOOL A TEMPIO. DUE DEFERITI NEL COMUNE DI CALANGIANUS, DI CUI UNO GIÀ NOTO ALLE FORZE DELL’ORDINE, PER PRODUZIONE E DETENZIOE DI MARIJUANA: A SEGUITO DI PERQUISIZIONE DOMICILIARE SONO STATI TROVATI IN POSSESSO DI MATERIALE PER LA COLTIVAZIONE, UN BILANCINO DI PRECISIONE, MATERIALE PER IL CONFEZIONAMENTO E 3 GRAMMI CIRCA DELLA STESSA SOSTANZA. INOLTRE, A TEMPIO PAUSANIA, È STATO DENUNCIATO IN STATO DI LIBERTÀ ANCHE UN 29ENNE DEL POSTO: LO STESSO È STATO CONTROLLATO NEL CENTRO CITTÀ IN STATO DI MANIFESTA UBRIACHEZZA. NEL CORSO DELLO STESSO SERVIZIO SONO STATI CONTROLLATI 30 VEICOLI E 80 PERSONE – UNA DELLE QUALI È STATA SEGNALATA ALLA PREFETTURA PER DETENZIONE PER USO PERSONALE DI METADONE SENZA LE PRESCRITTE AUTORIZZAZIONI.

Commenti
Pubblicità