CS 03 – Presentazione festival Vibes & Waves festival a Porto Ferro e primo appuntamento in calendario

Il Baretto & la cooperativa sociale Piccoli Passi ft “Vibes & Waves Porto Ferro”

presentano

Vibes and Waves / 2022

Sei serate evento

La prima giovedì 30 giugno a partire dalle ore 20 

on stage SLOKS &Vilma

Sulla voglia di fare del Baretto di Porto Ferro & friends, non tramonta mai il sole.

Ma il tramonto sulla baia di Porto Ferro, uno spettacolo unico che si anima fra due enormi e robuste braccia di roccia avvolte attorno al mare, è lo scenario su cui le idee prendono forma.

Idee in musica, come il festival “Vibes and Waves” che ancora una volta torna ad animare gli spazi fronte mare della spiaggia, tassello di un mosaico talmente vario e variegato da disegnare su tela un’intera stagione di spettacolo, d’arte e condivisione.

La nuova edizione del “Vibes and Waves”, lanciata lo scorso 24 aprile 2022 nel corso di un concerto evento dei sassaresi electro pop/rockWearesyntethic, socia da un intero anno di creatività espressa e ricerca intensa, base su cui ora si appresta a prendere vita il calendario completo del festival: primo appuntamento giovedì 30 giugno con SLOKS & Vilma; il 7 luglio sul palco THE BREAKBEAST & Fossa; il 16 luglio spazio a THE SHIVAS & Sunfair; il 22 luglio tocca a WRONGONYOU & Mr Pink e Chris Bacon; il 28 luglio sarà la volta di NEW CANDYS & Fenech; chiusura in grande stile il 26 agosto con A/LPACA & Ultima Thule.

Destinatari? Il popolo di Porto Ferro, platea folta, allegra, cangiante e soprattutto costantemente disposta a mettere in gioco etichette e gusti musicali a caccia del nuovo sound, della nuova proposta, della voce accattivante, della band che spacca.

Danilo Cappai, operatore sociale e culturale ed anima del Baretto, insieme a Marco AlessandriniGiuseppe Cappio e Francesco Melis(“Vibes and Waves”) ha plasmato i sei appuntamenti del cartellone 2022 del festival (headline e gruppi spalla), definito i dettagli e lavorato perché il prossimo 30 giugno, giovedì, tutto potesse essere pronto per questa nuova affascinante sfida in musica.  

Si parte con gli Sloks, trio di Torino nato nel 2015 e composto da Ivy Claudy (voce e timpano), Buddy Fuzz (chitarra) e Tony Machete (batteria). Nel 2017 esce il primo 7” omonimo per SOB Records, Double Face Records e Resurrection Records. Alla fine dello stesso anno la band inizia le registrazioni del primo album, “Holy Motor”, pubblicato a settembre 2018 dalla Voodoo Rhythm Records. Il lavoro d’esordio li porta ad un’intensa attività concertistica in Italia, Europa e Giappone (alcune date a supporto a Jon Spencer & the Hitmakers, Oblivians e Powersolo). Il live degli Sloks si rivela subito selvaggio e segnato da suoni ruvidi e ritmica martellante, oltre che dalla presenza scenica dei tre musicisti. Durante lo stop forzato a causa della pandemia, la band registra il suo secondo disco, “A Knife in your hand”, la cui uscita è attesa per fine settembre, sempre per Voodoo Rhythm Records.

Apriranno il concerto i Vilma, gruppo punk sassarese con due EP  (VILMA e Miyagi) e due LP (Primo e Non Vedo Niente) alle spalle. Nel 2020 hanno pubblicato il singolo Cantona. 

Commenti
Pubblicità