FINANZIAMENTI FINO A 25MILA EURO A IMPRESE INDIFFICOLTA’ DIFFICILMENTE ACCESSIBILI, TEDDE (F.I): INTERVENGA IL GOVERNO.

“Finanziamenti fino a 25 mila euro in tempi brevissimi  per le imprese in difficoltà economiche derivanti dall’epidemia del Coronavirus sono una pia illusione. Occorre intervento correttivo del Governo.” L’ex sindaco di Alghero Marco Tedde interviene per sottolineare gli ostacoli difficilmente sormontabili per accedere ai finanziamenti garantiti dal Fondo di Garanzia, che avrebbero dovuto essere erogati in tempi brevissimi dalle banche a imprese e professionisti in difficoltà economica a causa dall’epidemia Covid-19. Procedure che si sono rivelate molto più complicate rispetto ad una prima entusiastica lettura delle norme previste dal decreto Liquidità. Infatti, anche se questi crediti sono integralmente garantiti dallo Stato, gli istituti di credito procedono autonomamente alla valutazione del merito creditizio, decidendo di non accogliere le richieste di finanziamento che non rispettino i loro parametri. “Le aspettative di sostegno rapido per le piccole imprese in difficoltà, che nelle more avevano assunti fisiologici impegni finanziari confidando negli annunci del Governo sono state frustrate –denuncia Tedde-. Occorre un intervento normativo rapido, che sulla scorta delle proficue esperienze messe in campo dalla Germania elimini i legacci burocratici dei bonus e dei finanziamenti, con form da compilare sul sito governativo ed  erogazione accreditata su conto corrente nel giro di qualche giorno, quantomeno per le piccole somme fino a 25mila euro. Ma il Governo deve intervenire in tempo reale per evitare la definitiva decozione di queste imprese –chiude l’ex sindaco di Alghero-.”

05-05-2020

La Redazione.

Commenti
READ  ALGHERO: ARRESTATI DAI CARABINIERI DUE GIOVANI ALGHERESI PER TENTATO FURTO E DETENZIONE DI STUPEFACENTI.