image_pdfimage_print

Le immagini dalle telecamere del settore Ambiente, che si allegano, forniscono delle istantanee che la Compagnia Barracellare analizza con ancora nuovi risultati. Gli incivili che gettano i rifiuti fuori da ogni regola sono stati ancora filmati. In arrivo per loro pesanti sanzioni. La maggior parte dei responsabili è risultata composta da residenti del centro che godono del servizio di ritiro porta a porta ma che decidono di conferire nei cassonetti di strada a servizio dei soli residenti nell’ agro. Ma tra gli incivili c’è anche a qualche utenza non domestica che riempie i cassonetti destinati ai residenti invece di usufruire del servizio porta a porta a loro dedicato oltre a tutti i servizi integrativi attivati (isole itineranti e apertura giornaliera e anche domenicale dell’ Ecocentro).
L ‘attività si è concentrata in particolar modo presso la zona periurbana denominata “Calabona Argentiera” e “Valverde” dove insiste una batteria cassonetti in area privata, per cui l’ Amministrazione, per soddisfare le richieste dei residenti e porre fine allo scempio sta ipotizzando le soluzioni più idonee.

Pubblicità